WDS – Impianti di decadimento

Gli Impianti per il decadimento dei reflui radioattivi WDS-I consentono di gestire gli scarichi dei reflui provenienti da reparti di Medicina Nucleare o Radioterapia Metabolica, fino al decadimento al di sotto dei limiti stabiliti dalla Normativa.
Sono composti da una serie di serbatoi dove stazionano i liquidi fino al completo decadimento e gruppi idraulici ed elettronici che permettono di gestire in sicurezza l’Impianto.
L’Impianto di decadimento WDS-I è preceduto da fosse biologiche di tipo “Imhoff” che hanno lo scopo di separare la parte liquida, che viene immessa nella rete di decadimento, da quella solida.
Al fine di far conoscere all’operatore quando è possibile scaricare uno dei serbatoi di decadimento l’Impianto dispone di un sistema di spettrometria gamma dotato di analizzatore multicanale in grado di campionare i liquidi presenti in ciascun serbatoio, di analizzarli e di determinare per ciascun serbatoio il tipo di isotopo presente e la rispettiva attività

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi